ITINERARIO N°8 Ponte di Legno / Valbione / Maralsina / Casola / Mezzullo / Ponte di Legno

Itinerario molto piacevole e di impegno contenuto, interamente ubicato sul versante sinistro idrografico compreso tra Ponte di Legno e Temù; in poco tempo è possibile guadagnare la sommità del bosco e dominare buona parte dell’Alta Valle Camonica.

Profilo

Quick Info

  • Periodo consigliato: giugno/ottobre
  • Lunghezza: km 14
  • Dislivello in salita:  m 650
  • Pendenza media in salita:  8,5 %
  • Tempo medio di percorrenza: h 2.30
  • Asfalto: 24%
  • Sterrato: 74%
  • Mulattiera:  2 %
  • Difficoltà: MEDIA

Utility Download

Il tratto iniziale percorre la facile strada militare che conduce alla piana di Valbione, 4 Km ideali per preparare le gambe alle difficoltà successive. Consigliabile una breve visita alla località costeggiando a sinistra il bel laghetto sino alle caratteristiche baite e all’esteso campo da Golf. Ripreso il percorso e attraversate le piste di sci, si entra nuovamente nel bosco e si imbocca l’impegnativa strada per Santa Giulia. I numerosi tornanti rendono piacevole il percorso e concedono attimi di respiro: dopo averne contati 14 si giunge all’intersezione con una pista di sci. Risalita per un centinaio di metri, si imbocca a destra la strada forestale che conduce dapprima alle baite e al ristoro della loc. “Maralsina” e poi, subito dopo aver attraversato l’omonima valle, alla loc. Casola. È l’inizio di uno strepitoso tratto panoramico sulle cime del versante opposto; inoltre, in questo tratto, il bosco è particolarmente ricco di funghi e i più fortunati potranno trovarne qualcuno anche sul ciglio della strada. Dopo aver costeggiato il rifugio Roccolo Ventura e girato a sinistra al primo bivio si giunge alla località “Mesol”. Attraversate le graziose baite, prendere a destra in discesa, facendo attenzione alla pendenza notevole. Raggiunta la strada forestale per Temù, girare a sinistra e proseguire in discesa per circa un chilometro; girare quindi a destra lungo la strada che conduce con divertente saliscendi alla località ‘Petenec’. Lasciata la baita sulla sinistra proseguire tuffandosi in discesa fino a raggiungere la strada che al limite del bosco collega Temù a Pontedilegno. Dirigersi a destra in salita fino a incrociare la strada di Valbione e tornare al punto di partenza.